Privacy Policy

Privacy policy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DATI PERSONALI
ai sensi del Regolamento UE 679/2016

L’Associazione Piscicoltori Italiani, di seguito API, con sede legale in Verona, via del Perlar 37/A, ai sensi del Regolamento UE 679/2016, relativamente ai dati personali, in qualità di Titolare del Trattamento, comunica quanto segue.

Premesso che

1. L’Associazione Piscicoltori Italiani (API) è stata costituita nel giugno del 1964 (Ente Morale dal 31 marzo 1970 – D.P.R. n. 1011). L’API, organismo professionale di categoria, ha come scopo la tutela, lo sviluppo ed il consolidamento di tutte le attività di allevamento ittico sia in acque interne che in acque marine e salmastre. L’Associazione promuove tutti gli interventi in campo economico, scientifico, tecnico, assicurativo, professionale, sindacale e legale che sono necessari per conseguire tale obiettivo.

2. I dati personali sono registrati nella banca dati di API in virtù degli scopi statutari dell’Associazione (consultare statuto).

3. API è allineata agli elevati standard di riservatezza dei dati personali introdotti dal Regolamento Europeo sulla protezione dei Dati (Reg. UE 679/2016 disponibile sul sito API), basato sui principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della privacy e dei diritti dell’interessato.

4. Alla luce della predetta normativa, non è necessario che venga espresso il consenso affinché i dati continuino ad essere registrati nel database API, in considerazione del legittimo interesse sotteso al trattamento stesso.

5. API raccoglie e utilizza, nello svolgimento delle sue attività istituzionali, dati personali (a titolo esemplificativo: nome, cognome, titolo, ruolo/incarico, indirizzo, telefono, indirizzo e-mail):

a. Riferibili alle imprese associate, ai rispettivi amministratori, dirigenti, dipendenti, collaboratori e consulenti; queste informazioni – che sono state raccolte perché trasmesse dalle aziende associate in ottemperanza con gli obblighi che gravano in capo agli associati oppure sono state raccolte direttamente dall’Associazione (ad esempio: in occasione della partecipazione a riunioni, eventi o convegni, oppure mediante conferimento spontaneo da parte dell’interessato) e vengono utilizzate per comunicazioni di inviti a riunioni, eventi, corsi, convegni, nonché l’invio delle newsletter, il tutto esclusivamente, per le finalità indicate all’interno del proprio statuto;


b. Riferibili a esponenti politici, pubblici ufficiali, dipendenti pubblici, o tutti altri soggetti che a vario titolo si interessano  di acquacoltura, o in generale rappresentano gli interlocutori naturali di API nella sua attività statutariamente prevista, nonché consulenti (a titolo esemplificativo: professionisti appartenenti ad ordini ed albi); queste informazioni sono state raccolte da elenchi pubblici, oppure sono state conferite autonomamente dall’interessato (ad esempio: mediante scambio di biglietti da visita, richiesta iscrizione newsletter ecc.) ovvero sono raccolte in occasione di eventi (workshop, seminari, etc.).

6. API garantisce ad ogni interessato l’esercizio dei propri diritti:

  • di accesso ai dati personali;
  • di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
  • di opporsi al trattamento;
  • alla portabilità dei dati;
  • di revocare il consenso, ove previsto la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca;
  • di proporre reclamo all’autorità di controllo (Garante Privacy).


L’esercizio dei diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta all’indirizzo mail info@api-online.it.

API INFORMA CHE

I. Titolare del trattamento e Responsabile del Trattamento dati

Titolare del trattamento e Responsabile del Trattamento dati è Associazione Piscicoltori Italiani (API), con sede legale in Verona, via del Perlar 37/A.

II. Finalità del trattamento e categoria di dati

I dati trattati dal Titolare del trattamento sono gestiti in funzione del rapporto associativo e, comunque, finalizzati al perseguimento degli scopi istituzionali API: la gestione statutaria, amministrativa e associativa in genere; per informare su iniziative, attività e progetti dell’API (riunioni, convegni, workshop, ecc.), l’invio di materiale informativo e delle newsletters, in ogni caso per ogni altra attività istituzionale promossa da API che assicura comunque un corretto e lecito trattamento dei dati, salvaguardandone riservatezza e integrità.

III. Modalità di trattamento e tempo di conservazione

Il trattamento dei dati personali, di cui è Titolare API, ed incaricato ogni suo dipendente o collaboratore, è finalizzato alla gestione del rapporto associativo e potrà essere effettuato con o senza ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati. Detto trattamento comprenderà – nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza – le operazioni strettamente necessarie allo scopo.
Il conferimento dei dati identificativi è necessario per poter svolgere il rapporto associativo e l’eventuale rifiuto a fornire tali informazioni potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione delle attività previste dallo Statuto dell’Associazione.
I dati verranno conservati per il periodo necessario all’esecuzione delle formalità di cui al punto che precede.
I dati personali non saranno oggetto di diffusione. 

IV. Diritti dell’interessato

Il Regolamento Privacy UE 679/2016  conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di chiedere al Titolare del trattamento: la cancellazione, la trasformazione in forma anonima ed il blocco dei dati trattati in violazione della legge, chiedere l’aggiornamento o la rettifica o l’integrazione, per opporsi al loro utilizzo, per ottenere l’elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento, ottenere la portabilità dei dati, l’accesso all’autorità di controllo per svolgere reclamo. Per l’esercizio di tali diritti oltre che per avere piena chiarezza sulle operazioni anzidette ci si potrà rivolgere al Responsabile del trattamento  (mail info@api-online.it).

Articolo precedentePRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI ACQUACOLTURA
Articolo successivoTrasparenza

Popular

Altri articoli

Orata al forno alla ligure

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano L’orata al forno alla ligure è un secondo piatto semplice da cucinare e dal gusto delicato ...

Webinar di Formazione – Efficienza Energetica e Idrica in Acquacoltura

Progetto Europeo EWEAS 06/05/2021 Nell’ambito del Progetto Europeo EWEAS è stato programmato un webinar di formazione per Mercoledì 12 maggio p.v. con...

Spaghetti alle vongole

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano Gli spaghetti alle vongole rappresentano un grande classico della cucina italiana ed...

AdriAquaNet, quale sarà il futuro dell’itticoltura?

Partecipa al questionario rivolto ai professionisti della ristorazione AdriAquaNet è un progetto di Ricerca & Innovazione, finanziato dal Programma di cooperazione...