Linguine con le cozze in bianco

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano

Linguine con le cozze in bianco

Le linguine con le cozze in bianco sono un gustoso primo piatto profumato di mare, tipico della nostra meravigliosa cucina italiana. Il consumo domestico delle cozze fresche in Italia nel 2021 ha toccato le 26.244 ton. La produzione nazionale di acquacoltura soddisfa la richiesta tra aprile a settembre, mentre da ottobre a marzo la domanda viene completata dalle importazioni da Spagna e Grecia.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g Linguine
  • 1500 g Cozze
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Peperoncino
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

Immergere le cozze nell’acqua, strappare il bisso a mano. Buttare via quelle aperti o rotti!

Quindi raschiare via dal guscio con un coltellino ogni parte residua. Potete usare anche una paglietta abrasiva per grattare dalle valve sabbia e concrezioni. Sciacquare con acqua corrente.

In una pentola capiente mettere le cozze, coprire con un coperchio e lasciare aprire a fuoco medio per 5 – 6 minuti.

Scolarle, conservando la loro acqua di cottura. Filtrarla con un colino a maglie molto fini e tenere da parte.

Eliminare le cozze che non si sono aperti.

Aprire e sgusciare la maggior parte dei frutti mare. Lasciarne qualcuno aperto per le decorazioni.

Preparare il sughetto, facendo soffriggere 1 minuto circa l’aglio senza anima con 3 – 4 cucchiai di l’olio evo e il peperoncino.

A questo punto aggiungere le cozze sgusciate, due mestolini di acqua di mare, una manciata di prezzemolo finemente tritato. Fare cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti coperto.

Nel frattempo cuocere le linguine in abbondante acqua con un pugno di sale. Cuocerle tre minuti in meno del tempo indicato sulla confezione. Scolare e metterle nella padella con i muscoli, unendo anche quelli con il guscio.

Fare risottare con l’acqua filtrata e ultimare la cottura a fuoco lento, finchè la pasta non risulta cremosa ma ancora al dente!

A fine cottura spolverizzare con una manciata di prezzemolo tritato e un filo di olio. Valutare se è necessario un pizzico di sale.

Servite le linguine con le cozze in bianco subito.

Popular

Altri articoli

Rinnovata la convenzione tra API ed IZSVE per il 2024

Prestazioni Diagnostiche Scontate del 40% Verona - 21 maggio 2024 - Rinnovata la convenzione tra API ed IZSVE per il 2024 L'Associazione Piscicoltori Italiani (API) è lieta di...

Acquacoltura, settore fondamentale, tante le priorità da Affrontare

Etichettatura, tempi per le concessioni demaniali marittime e rivedere le strategie UE Roma - 16 febbraio 2024 - Acquacoltura, settore fondamentale, tante le priorità da...

Lavoro e Sostenibilità in Acquacoltura: Prospettive dei Produttori

Workshop sull'Acquacoltura Sostenibile nel Mediterraneo e nel Mar Nero Roma - 18 gennaio 2024 - Lavoro e Sostenibilità in Acquacoltura: Prospettive dei Produttori Il 18 gennaio...

Pesca sportiva e acquacoltura, un settore polifunzionale

Acquacoltura Giovane Piccolo è bello, un adagio che vale anche per l’acquacoltura soprattutto se associata alla pesca sportiva. Succede a San Michele, nelle vicinanze dell’uscita...