Salmerino gratinato al forno con panatura di nocciole

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano

Salmerino gratinato al forno con panatura di nocciole

Salmerino Gratinato al forno con panatura di nocciole è un secondo piatto delizioso, leggero, facile e salutare, realizzato con un pesce da Acquacoltura Sostenibile assolutamente da provare.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 Filetti di Salmerino con la pelle
  • 50 g Nocciole tostate
  • 30 g Pangrattato
  • Scorza Limone bio
  • q.b. Foglie di salvia
  • q.b. Sale e pepe
  • q.b. Olio evo

Preparazione

Disporre i filetti di salmerino su un tagliere.

Per rimuovere le lische laterali, che sono presenti su tutta la lunghezza del pesce, può essere utile passarci sopra il dito per individuarle meglio e poi tirarle con la pinzetta.

Rivestire la teglia di carta forno, ungerla con un filo di olio evo e adagiarvi sopra i filetti con la pelle rivolta verso il basso.

Per preparare la panatura: lavare il limone, asciugarlo e togliere la scorza con il pelapatate.

In un tritatutto frullare le nocciole, le foglie di salvia e la scorza del limone. Poi amalgamare il tutto con il pangrattato, sale e pepe. Distribuire la panatura sui filetti di salmerino.

Condire con olio evo e cuocere in forno preriscaldato a 180°C statico per circa 20/25 minuti.

Sono pronti quando si forma una bella crosticina dorata.

Servire i filetti gratinati caldi con un contorno di stagione.

Popular

Altri articoli