Riccioli di Branzino al Timo su Letto di Bietoline al Burro e Polpa di Arancia

Un secondo piatto classico facile da fare ricco di forma e di colori

Riccioli di Branzino al Timo su Letto di Bietoline al Burro e Polpa di Arancia

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di filetti di branzino,
  • 15 g di trito di erbe aromatiche (origano, timo, prezzemolo),
  • 400 g di foglie di bietoline,
  • 30 g di olio evo,
  • 1 spicchio d’aglio, sale, pepe,
  • spicchi di arancia sbucciati a vivo

Preparazione

Confezionate dai filetti di branzino delle strisce regolari ed uguali.

Aromatizzate con trito di erbe aromatiche di vostra preferenza.

Su ciascuna strisciolina cospargete bene le erbe aromatiche, arrotolate a mo’ di girella, e poi con uno stecchino infilzate per tenere ben fermo ogni girella costruita.

Su una placca adagiate un foglio di carta forno, disponete le vostre girelle e irrorate delicatamente con poco olio, sale e pepe.

Cucinate in forno a 170°C per 4-6 minuti.

In padella con olio e aglio trifolate le bietoline e conditele con sale.

Adagiate sul piatto dei nidi di bietoline e sopra ciascun nido inserite la vostra girella di branzino cotta, eliminando lo stecchino.

Guarnite con gli spicchi di agrume a latere di ciascun nido.

Una gustosa idea gastronomica di Marco Valletta

Popular

Altri articoli