Trota alla Griglia

Le Ricette di Grigliare Duro

Trota alla Griglia

Abbiamo chiesto alla crew di Grigliare Duro, indiscusso leader in Italia nella scena del BBQ con più di 20 anni di esperienza nel settore, di realizzarci alcune ricette di pesce di acquacoltura. Grigliare il pesce è un modo antichissimo di cucinare: risale agli albori della nostra civiltà e sa offrire un gusto autentico, profumato e veramente delizioso.

Preparazione

Una delle più semplici preparazioni della Trota è una grigliarla in modo classico usando un rub per esaltarne il sapore.

Il Rub rappresenta un insieme di sale e spezie in proporzioni studiate per condire le pietanze prima di metterle sul barbecue. “To rub” infatti in inglese sarebbe strofinare, il modo per applicare questo tipo di “seasoning” ovvero condimento. Per la torta è consigliato l’uso dei rub specifici per le preparazione di pesce, come ad esempio Fish Rub del Grigliare Duro.

La pezzatura perfetta per questo tipo di preparazione è un pesce da 500 grami: ideale per grigliare in modo classico ottenendo una cottura giusta in poco tempo.

E’ importante infatti non bruciare la pelle, perché si perderebbero quasi tutti elementi nutritivi che contengono le carni della trota, come proteine, vitamine, minerali preziosi (tra cui il selenio e lo iodio) e soprattutto acidi grassi Omega 3.

Per questo bisogna impostare il barbecue per una cottura diretta non troppo intensa. Se si usa barbecue a carbone, si suggerisce accendere circa mezza ciminiera aggiungendola allo stesso quantitativo di carbone spento.

Procedere eviscerando la torta, pulendola bene a togliendo le pinne. Incidere la pelle per insaporire meglio la polpa con il rub. Cospargere con il rub e strofinare accuratamente tutto il pesce, abbondando nella parte interna.

Disporre la trota in cottura diretta sul barbecue. Sarebbe meglio usare una graticola per il pesce, che risulta molto comoda per girare il pesce senza rischiare di romperlo.

Rigirare il pesce più volte per una cottura uniforme e perfetta. La trota sarà pronta quando raggiunge i 65 gradi di temperatura interna.

Sfilettare e servire in tavola, accompagnata da una salsa fatta con olio, limone e rub.