Sugo di cozze alla ligure

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano

Sugo di muscoli alla ligure

Il sugo di muscoli alla ligure (in Liguria chiamano così le cozze) è un condimento perfetto per la pasta sia secca che fresca: potrebbe essere un’ottima idea condirci gli spaghetti.

Ingredienti per 4 persone

1.5 kg Muscoli (cozze)
400 g Passata di pomodoro
1 spicchio Aglio
1 Manciata di pinoli
Olio extravergine d’oliva
Peperoncino
Sale
Prezzemolo tritato

Preparazione

Pulire i muscoli. Lavarli sotto l’acqua corrente e poi raschiare con forza con un coltellino le valve – per togliere le incrostazioni. Strappare il bisso (ovvero il filo che le caratterizza). Lavarle ancora sotto l’acqua corrente.

Attenzione: se trovate cozze danneggiate, aperte prima della cottura o quelle che restano chiuse dopo la cottura devono esser scartate.

Far aprire le cozze in un ampio tegame. Con il calore del fuoco le valve si dischiuderanno.

Togliere dal tegame e sgusciarle. Filtrare e mettere da parte un po’ di liquido prodotto durante la cottura, servirà ad insaporire il sugo.

Tritare con la mezzaluna metà muscoli e tenere da parte gli altri sgusciati. Tritare anche i pinoli, tenendone qualcuno intero.

Soffriggere lo spicchio d‘aglio, poco peperoncino rosso piccante e tutti i pinoli nell’olio evo per due minuti poi aggiungere la passata di pomodororo e un po’ del liquido prodotto dalle cozze durante l’apertura. Cuocere 15 minuti.

Unire tutti i muscoli e far cuocere a fuoco vivo  per 4/5 minuti. Regolare di sale. Spegnere il fuoco e aggiungere una spruzzata di prezzemolo tritato.