FAO CONFERMA: I PESCI NON SONO SENSIBILI AL COVID-19

Il report “COVID-19 and animals: Information on risk mitigation measures for livestock and agricultural professionals” fondato sui più recenti e affidabili studi scientifici, afferma che i pesci (sia allevati che  selvatici) non sono sensibili al virus SARS-CoV-2 (responsabile  del COVID-19).

La  pubblicazione della FAO fornisce l’elenco dettagliato degli animali da allevamento e domestici raggruppati in base al loro grado di sensibilità al virus, sottolineando come la diffusione della pandemia è dovuta principalmente alla trasmissione da uomo a uomo. Il contagio di specie animali sensibili al virus si è verificato, nella maggior parte dei casi, solo dopo il contatto con persone infette.

Tra gli animali più sensibili vengono indicati i visoni, contagiati dall’uomo, che possono sviluppare i sintomi tipici del virus (problemi respiratori e gastrointestinali, aumento di mortalità).

Tra gli animali a bassa suscettibilità, la FAO indica i suini e i bovini. Pochi suini hanno sviluppato lievi sintomi respiratori dopo essere stati sottoposti all’inoculazione del virus in laboratorio e i bovini, in un altro studio sperimentale, non hanno mostrato alcun sintomo né sono risultati contagiosi per gli altri bovini.

Tra gli animali domestici vengono riportati come sensibili i cani e i gatti.

Gli unici animali che non possono essere infettati dal virus Covid-19, e che dunque non sono sensibili al virus, sono pesci, polli, tacchini, quaglie, oche e anatre.

Le informazioni presenti nel report relative alla sensibilità degli animali al virus SARS-CoV-2 si basano sugli esiti degli studi sperimentali effettuati fino all’8 gennaio 2021.

Articolo precedenteRECOVERY PLAN
Articolo successivoScaloppine di orata agli agrumi

Popular

Altri articoli

Pier Antonio Salvador alla vicepresidenza del Fish Party del Copa-Cogeca per il triennio 2021-2024

24 febbraio 2021 "Sono molto soddisfatto perché l'acquacoltura italiana è un comparto importante con grandi prospettive di sviluppo, grazie all'abilità dei nostri imprenditori e alle...

Sostenibilità Ambientale

A livello mondiale il consumo del pesce ha un tasso di crescita importante e con 60% degli stock ittici del...

Involtini di branzino alle olive, salsa allo yogurt e pesto con bacio finale

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano Gli involtini di branzino alle olive, salsa allo yogurt e pesto con bacio finale sono una crocevia di sapori, suggestioni e...

Scaloppine di orata agli agrumi

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano Le scaloppine di orata agli agrumi sono un piatto facilissimo da preparare anche per chi non è tanto esperto...