Sofficini con la Trota Salmonata

Cucinare Facile e Sostenibile di Renata Briano

Sofficini con la Trota Salmonata

sofficini con la trota salmonata fatti in casa sono un secondo piatto gustosissimo che piace proprio a tutti, anche ai bambini che non amano particolarmente il pesce.

Ingredienti per 4 persone

Impasto

300 g Farina 0
400 g Latte
30 g Burro
1 pizzico Sale

Ripieno

150 g Filetto Trota salmonata
200 g Mozzarella tritata e sgocciolata

Impanatura e frittura

2 Uova
q.b. Pangrattato
Olio di semi di arachide

Preparazione

Tritare la mozzarella e metterla a sgocciolare in un colino.

Scottare i filetti di Trota Salmonata al vapore o in padella. Successivamente togliere la pelle e mettere a riposare.

In un pentolino, versare il latte e il burro. Spegnere il fuoco poco prima che prenda il bollo.

Aggiungere un pizzico di sale e 200 gr di farina, mescolare bene con la frusta e poi pian piano versare anche la restante farina.

Attenzione: non preoccupatevi dei grumi perchè l’impasto va poi fatto intiepidire e lavorato ancora sul tavolo.

Infarinare abbondandantemente il tappetino in silicone, trasferirvi l’impasto e lavorarlo un po’.

Consiglio: per non bruciarvi le mani aiutatevi piegando il tappetino per impastare.

Stendere la pasta con l’aiuto di un mattarello, in una sfoglia sottile; formare dei cerchi con il coppapasta o un bicchiere largo.

Farcire con la mozzarella ben sgocciolata e la trota salmonata tagliata a dadini.

Chiudere il sofficino, premendo le estremità con le dita.

Quando le mezzelune saranno tutte pronte, con una forchetta sbattere in un piatto fondo le uova. In un’altra fondina mettere abbondante pangrattato.

Passare i sofficini prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato facendolo aderire bene. Una volta pronti potrete cucinarli subito, friggendoli in abbondante olio di semi caldo oppure cuocendoli in forno caldo per 20 minuti a 180°C statico, irrorati con un filo di olioevo.

Servire caldi con una bella insalata.